Logo della Fondazione Maurizio Fragiacomo

Il grande progetto della Fondazione

 

Maurizio Fragiacomo

 

Conosciuto da tutti come il Dottore, milanese doc, proprietario della Maison Fragiacomo, fondata dal padre Dante nel 1956. All'azienda di famiglia Maurizio si dedicò per tutta la vita con la competenza, l'eleganza e la sobrietà che gli erano propri e che, assieme alla squisita e ricercata manifattura delle calzature, hanno reso noto il suo marchio in Italia e all'estero.  Maurizio apprezzava la raffinatezza e la cultura della sua Milano, cui era molto affezionato; non solo un imprenditore coscienzioso per dovere familiare, ma anche uno studioso nella sua essenza. Letteratura, storia, filosofia, natura, scienza e musica classica erano costante oggetto del suo interesse e passione. Timido e schivo, distinto ed introverso, sapeva farsi amare ed apprezzare e possedeva una inusuale capacità di ascolto. Chi lo ha conosciuto non lo dimenticherà mai. Ciao Maurizio e grazie per il tuo ultimo e generosissimo lascito alla comunità.

 

Lasciamo spazio ad alcune testimonianze dei suoi amici per conoscerlo un po' meglio.

Enzo

Maurizio, amico fraterno, mentore, confidente e colonna portante di tutta la mia vita.

Una personalità complessa, deciso ma timido, forte nei suoi proponimenti e al tempo stesso fragilissimo, un guerriero a oltranza contro una società vacua. Erano sue l’insostenibile leggerezza dell’essere e l’urgenza di non omologarsi...

Ennio

«Maurizio è come una bandiera!», affermò moltissimi anni fa Giovanni Testori, che gli è stato amico per tutta la vita.

 

Mai più, da allora, ho trovato definizione più pertinente.

 

Maurizio fu davvero, nella sua splendente giovinezza, una bandiera che svettava in un cielo più chiaro...

Alma

Questa è l’immagine che ho di Maurizio, cristallizzata nell’espressione complice dei suoi occhi quell’ultima volta che ci siamo visti, quando da un semplice gesto ho avuto la conferma che il nostro rapporto professionale era definitivamente diventato una timida e rispettosa amicizia.

Caro Maurizio...

Maria Teresa

Testo raccolto e riordinato da una chiacchierata con Maria Teresa, che si è dichiarata subito “incapace” di lasciare un ricordo di Maurizio, poco dopo a sua morte, e che invece ha un mondo di cose e sentimenti da raccontare.

Il mio nome è Maria Teresa e sono stata prima la colf e poi la governante di Maurizio...

privacy policy